Its Umbria Academy dell’Umbria presenta i nuovi percorsi formativi


al via nuovi percorsi formativi di its umbria academy: assessore bartolini, “risultati raggiunti per occupazione e offerta formativa sono un vanto per la nostra regione”

lunedì 24 settembre 2018

(aun) – perugia 24 set. 018 – “Sono lieto di poter presentare i nuovi corsi accademici di ‘Its Umbria Academy’ che, con la sua offerta formativa ben strutturata e gli eccellenti risultati conseguiti, rappresenta un vanto non solo per la Regione Umbria come ente, ma per l’intera comunità regionale”: lo ha detto l’assessore regionale all’Istruzione, Antonio Bartolini, intervenendo stamani, con il presidente di ITS Umbria Academy, Giuseppe Cioffi, alla conferenza stampa organizzata a Perugia per illustrare i risultati ottenuti da Its Umbria Academy in termini di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e i percorsi formativi attivati per i bienni accademici 2018-2020, il cui termine per le iscrizioni è fissato per il 12 ottobre 2018. Presente anche il direttore tecnico dei corsi, Oscar Proietti.

“La formazione offerta da Its – ha detto Bartolini – si colloca ai primissimi posti nelle graduatorie nazionali, con grandi riconoscimenti per la sperimentazione. In particolare con il corso impresa digitale, si formano nuove figure a supporto dei processi di digitalizzazione delle attività produttive e di tutte le aziende, come previsto dal Piano nazionale 4.0. In questo settore – ha aggiunto – è importante poter contare su soggetti preparati con buone conoscenze per sviluppare tutte le opportunità informatiche e ciò è in linea con gli obiettivi dell’Agenda Digitale”.

“La Regione – ha concluso Bartolini – punta moltissimo sull’Its che ha sperimentato un modello vincente sul piano del numero degli iscritti e dell’occupabilità. L’istruzione è la leva fondamentale per dare dignità al lavoro e, ovviamente, per far crescere le persone”.

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato che, a sette anni dalla sua nascita, l’offerta formativa di ITS Umbria Academy, l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma che realizza percorsi di istruzione terziaria rivolti a giovani diplomati con l’obiettivo di colmare la distanza tra domanda e offerta di lavoro, diventa sempre più strutturata e diversificata: Meccatronica, Impresa Digitale, Biotecnologie, Agroalimentare, Commerciale Marketing e Internazionalizzazione.

“Its Umbria Academy – ha sottolineato il presidente Cioffi – mette a disposizione dei giovani della nostra regione un’opportunità unica di apprendimento, occupazione e prospettive di carriera in un contesto di studio dinamico, applicativo e contemporaneo che recupera e sviluppa i valori della cultura italiana e del fare impresa, conciliandoli con le necessità imposte dalla globalizzazione e dalla competizione economica mondiale. Nel contempo, offre alle imprese la possibilità di poter contare su collaboratori fortemente qualificati, specializzati e in possesso delle principali competenze da queste richieste e di difficile reperimento sul mercato del lavoro”.

Its Umbria Academy è promossa e finanziata dal Miur e dalla Regione Umbria e gestito da una Fondazione partecipata da organismi pubblici, associazioni di categoria, Università, scuole, ordini professionali, agenzie formative e imprese dei vari ambiti settoriali. Gli ITS, con un valore medio nazionale di placement pari all’80 per cento, hanno già dimostrato di rappresentare uno strumento efficace per rispondere al problema del mismatch e contribuire, in questo modo, a garantire una occupazione in linea con i fabbisogni espressi dalle imprese ed in risposta agli input dell’innovazione tecnologica. In particolare, per la qualità complessiva espressa, nel 2018 ITS Umbria Academy si è posizionata al primo posto della graduatoria nazionale redatta dal MIUR.

La formazione di Its Umbria Academy è caratterizzata da flessibilità didattica, dalla presenza di docenti provenienti dal mondo del lavoro capaci di trasferire competenze ed esperienze che risiedono nel mondo dell’impresa, dal coinvolgimento attivo delle imprese che partecipano all’intero processo formativo (analisi dei fabbisogni, programmazione ed erogazione didattica) e da un servizio di placement costantemente attivo che accompagna gli studenti sino all’inserimento lavorativo in azienda.

ITS Umbria Academy, inoltre, come ha sottolineato il Presidente Cioffi, può contare su un ulteriore fattore di efficacia formativa rappresentato dalla disponibilità di laboratori tecnologicamente avanzati, dedicati a ciascuno degli indirizzi. I laboratori favoriscono la realizzazione di una didattica marcatamente applicativa ed il trasferimento agli studenti delle competenze innovative e qualificanti richieste dal mercato del lavoro. Questo ha permesso ad ITS Umbria Academy di aderire alle iniziative e, in generale, ai progetti nazionali proposti da MIUR e MISE, quali l’adesione al Competence Center della Scuola Universitaria di S. Anna di Pisa e la realizzazione di 2 progetti sperimentali sul tema di Impresa 4.0 che hanno attivamente coinvolto gli studenti del percorso meccatronica.

“Il nostro impegno - ha concluso Cioffi - è e continuerà ad essere quello di trasformare le risorse che la Regione Umbria ed il MIUR ci assegnano, in posti di lavoro qualificati per i giovani del nostro territorio”.

Che cosa è Its Umbria Academy: ITS Umbria è un’Academy tecnica di alta specializzazione post diploma che realizza percorsi di istruzione terziaria rivolti a giovani diplomati che, senza rinunciare ad una solida base di conoscenze tecnico scientifiche, ambiscono ad una didattica mirata al mondo del lavoro, dinamica e di taglio prevalentemente applicativo, in costante raccordo con le imprese del territorio.

Mette a disposizione dei diplomati e delle imprese sei ambiti di specializzazione tecnico-professionale: Meccatronica (esperti in gestione e programmazione della produzione, progettazione CAD-CAM, lavorazioni a CNC,  stampa 3d, sistemi di automazione e robotica, Industria 4.0); Agroalimentare (esperti in trasformazione agro-industriale, preparazione e somministrazione di prodotti alimentari, processi di comunicazione, promozione e commercializzazione dei prodotti caratteristici del territorio); Sistema Casa (esperti in edilizia ecosostenibile ed antisismica ed operatori BIM - Building Information Modeling); Biotecnologie (esperti in gestione dei processi produttivi per aziende dei comparti chimico, ambientale e dei biomateriali);  Impresa digitale (esperti in Industrial Internet of Things, Cybersecurity, Big data e, più in generale, in tecnologie per la digitalizzazione delle imprese); Commerciale marketing e internazionalizzazione (esperti in comunicazione, marketing e commercio estero). 

red/ig