Sistemi meccatronici con specializzazione nelle tecnologie digitali



TECNICO SUPERIORE PER L’ AUTOMAZIONE ED I SISTEMI MECCATRONICI CON SPECIALIZZAZIONE NELLO SVILUPPO DI TECNOLOGIE DELLE IMPRESE 4.0 



IL PROFILO:

È una figura specializzata che svolge un ruolo determinante nell’impresa digitale. L’impresa digitale nasce dall’utilizzo di macchine e sistemi intelligenti interconnessi in rete, ovvero in grado di condividere dati e informazioni in modo proattivo. In questo nuovo contesto, le competenze digitali si applicano in tutte le fasi e i settori dell’industria e dell’impresa. Tale figura è in grado di sfruttare il potenziale racchiuso in un efficace ed efficiente utilizzo dei dati, applicando tecniche e metodi di data mining come il machine learning per estrarre conoscenza dai dati, utilizzando piattaforme per il processamento di Big Data provenienti ad esempio da reti di oggetti (IoT), sfruttando infrastrutture di cloud computing per garantire scalabilità e disponibilità a processi e servizi, attuando le migliori pratiche in termini di cybersecurity al fine di proteggere gli asset aziendali. Il Tecnico Superiore opera, inoltre, nell’ambito della riprogettazione dell’interazione uomo-macchina, sviluppando applicazioni web e mobile, avvalendosi di interfacce naturali, di realtà aumentata e di robotica collaborativa. Opera, inoltre, nel settore dell’integrazione di sistemi quali ad esempio gli ERP, della robotica e automazione, della manifattura additiva e della simulazione. Tra le competenze digitali di base di questa figura rientrano le tecniche di programmazione ad oggetti, la progettazione del software, la progettazione e l’interrogazione di basi di dati relazionali e non, la programmazione su piattaforme di calcolo distribuito, la conoscenza delle principali librerie software di machine learning. Questa figura completa il suo know how tramite l’acquisizione e la comprensione d’uso di alcune soft skills per cui è in grado di svolgere un ruolo essenziale nell’innovazione dei processi aziendali contribuendo all’implementazione e all’applicazione di sistemi “lean” o di produzione snella, ispiratori di sistemi organizzativi basati sui temi di “Industria 4.0”. Il percorso formativo si svolge presso il LaboMec, il laboratorio meccatronico di ITS Umbria Academy, realtà unica sul territorio nazionale, dotata di tutte le più moderne e innovative tecnologie disponibili sul mercato ed in uso nelle eccellenze produttive del settore. Il Labomec ha ricevuto la certificazione di "Centro di Trasferimento Tecnologico 4.0" dal Ministero dello Sviluppo Economico.

 


AMBITO OCCUPAZIONALE:

Il processo di digitalizzazione di imprese ed industrie riguarda tutti i settori produttivi e i servizi. Le competenze digitali saranno, pertanto, sempre più ricercate nel mercato del lavoro nazionale ed internazionale, così come figure professionali specializzate, ad esempio nell’analisi di dati, acquisiranno sempre maggior rilievo. L’acquisizione delle tecnologie abilitanti di Industria 4.0, sia nell’ambito dell’Informatica applicata al processo industriale, sia per quanto riguarda i temi più strettamente connessi all’Information Technology e allo sviluppo che tale settore ha avuto e sta avendo in questa fase, costituiscono un biglietto da visita di elevato livello per un ingresso in un mondo del lavoro sempre più caratterizzato dalla innovazione tecnologica e dalla digitalizzazione in atto.

 


AREE AZIENDALI DI RIFERIMENTO:

  • Ricerca e sviluppo
  • Sistemi informativi e infrastruttura
  • Innovazione, qualità e ottimizzazione di prodotto e processo
  • Manutenzione, automazione e robotica industriale
  • Strategie di mercato e analisi di marketing

 


DURATA PERCORSO FORMATIVO:

1800 ore distribuite in quattro semestri di cui 800 di tirocinio aziendale.


DESTINATARI:

DIPLOMATI (in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado)


DOCENTI COINVOLTI:

I docenti provengono dal mondo delle imprese, delle professioni, delle università e delle scuole superiori.


METODOLOGIA DIDATTICA:

Il modello metodologico di riferimento è quello dell’alternanza “scuola impresa” caratterizzato da un approccio formativo prevalentemente laboratoriale ed esperienziale, finalizzato ad immergere i partecipanti in un processo di apprendimento in cui sono fortemente coinvolti e stimolati da compiti pratici, concreti e misurabili, analoghi a quelli che gli stessi saranno chiamati a svolgere in azienda.